Condividi questa pagina:

Decrescita felice, un altro mo(n)do è possibile - incontro pubblico

"Un altro mo(n)do è possibile"

Prosegue il ciclo di serate dedicate a La Buona Economia, questa volta incontriamo il Gruppo Decrescita Felice Rimini.

"Prendere confidenza col termine decrescita significa comprendere profondamente le ragioni di questo cambiamento, farle proprie, manifestare la consapevolezza interiore necessaria a realizzare un mondo realmente sostenibile, che si tratti di economia, di ambiente o di società. Comprendere la decrescita è il primo passo per liberarsi dalla folle rincorsa alla crescita eterna, al progresso senza limiti che degrada l’ambiente e l’uomo, alla crudele logica del profitto e della mercificazione della vita. La decrescita come tutte le cose di questo mondo può avere delle accezioni con connotati più positivi e altre con connotati più negativi. Perciò parlare di decrescita non basta, occorre anche specificare che si tratta di una decrescita felice, proprio perché cambiando il nostro modo di vedere il mondo, non più offuscato dalla crescita a tutti i costi, la società ne risulterà migliorata nel suo insieme" (Gruppo Decrescita Felice Rimini).

Il Movimento per la Decrescita Felice (MDF) è un movimento italiano nato e cresciuto informalmente dall'inizio degli anni 2000 sui temi della demitizzazione dello sviluppo fine a se stesso, e successivamente sfociato in un'associazione fondata da Maurizio Pallante, esperto di risparmio energetico. Il movimento parte dal presupposto che la correlazione tra crescita economica e benessere non sia necessariamente positiva, ma che spesso ad un aumento del Prodotto interno lordo (PIL) si riscontra una diminuzione della qualità della vita.

La serata è ad ingresso libero e si tiene venerdì 26 febbraio alle 20.30 nella sede dell'Associazione Arbor Vitae di Rimini in viale Ruggero Baldini 21.


Per info 0541 24822 - segreteria@associazionearborvitae.it
E' un progetto in collaborazione con Agape - Imprese consapevoli in economia solidale.